Accedi al sito
Serve aiuto?

 

COMPLESSO RESIDENZIALE "VERDE ANTES"

Verde ...... come la natura in cui è immersa, il complesso residenziale Verde Andes, si trova a pochissimi km dalla città di Mantova, in un vecchio borgo della frazione di Pietole, in un’oasi verde nel Parco del Mincio, a metà strada fra l’abitato di Pietole Vecchia, con i suoi negozietti, la chiesa, i ristorantini e l'inconfondibile atmosfera del tempo che fu e il fiume Mincio, in un Parco naturalistico incontaminato.

Le abitazioni, luminose e dotate di tutti i comforts, con portici  e giardini esclusivi sono circondati dalle piante autoctone padane. Il paesaggio è suggestivo per l’atmosfera bucolica  impossibile da trovare oggi altrove. Immaginatevi distesi sul prato, nel giardino della vostra casa, lontani dalla frenesia della vita contemporanea, ma a due passi da tutte le comodità e i servizi dei quali non sappiamo più rinunciare.

Nulla è lasciato al caso: tutto il complesso e' improntato all’uso di tecnologie non dannose e naturali, al rispetto della Natura e al risparmio energetico, all'uso di sistemi di controllo della qualità del microclima negli interni, all'utilizzo di energie rinnovabili, al risparmio dell'acqua con il riciclaggio di quella utilizzata per l'irrigazione dei prati, alla riduzione e razionalizzazione dei rifiuti, dei quali è prevista la raccolta differenziata e lo smaltimento del composto organico.


L’ubicazione del piccolo complesso residenziale, è ottimale per le accertate biocompatibilità del sito; sorgerà a pochi km dalla città di Mantova,  e troverà integrazione e collegamento col tessuto urbano esistente, inserito nel minuscolo borgo di Andes, nella frazione di Pietole, dove già esistono tutti i servizi essenziali, quali: negozi, ristoranti, trattorie, albergo, scuola materna, asilo nido, biblioteca, chiesa. Potranno  pure essere realizzati alloggi speciali per disabili e portatori di handicap.

L'aspetto ambientale e paesistico e l'integrazione con il luogo attraverso l'uso dell'edilizia tradizionale locale sarà sempre il filo conduttore dell'urbanistica proposta, che privilegerà il verde, la pedonabilità, la dimensione umana, i servizi, impiegando sistemi costruttivi biocompatibili che rispettino l'ambiente.

Tutto il sistema progettuale sarà improntato alla ricerca ed alla valorizzazione di tutte le tipicità tradizionali del luogo in cui verrà edificato il complesso residenziale. La scelta della localizzazione dell’intervento si propone come la risposta per Mantova a quella richiesta di vita suburbana, di piccola comunità, che risulta in trend di crescita in tutto il mondo.

Ambiente ed Ecologia

In considerazione delle aspettative e delle richieste delle nuove generazioni nei confronti della abitazione e dell'ambiente, nelle residenze "Verde Andes", sarà possibile realizzare insediamenti  abitativi ecologicamente e socialmente sostenibili, per una alta qualità della vita, completi, con  caratteristiche estetiche, funzionali, ecologiche e di protezione della natura .I futuri abitanti del residence ne diverranno i custodi ambientali, perchè il sistema “Verde Andes" porta a vivere in completa simbiosi con l'ambiente naturale tutti i giorni.

Le nuove generazioni sono già portate a considerare la natura come un valore irrinunciabile della vita. Inoltre crediamo che, attraverso un'adeguata offerta di residenza qualificata ecocompatibile, si possa in futuro far comprendere quanto sia grande il danno ed il costo sociale di far vivere le famiglie in ambienti degradati, ovvero con mix territoriali caotici e con un'edilizia che si propaga senza soluzione di forma.

Questo concetto è principalmente riferito alle generazioni più giovani per le quali, come per gli anziani, la necessità sia di un rapporto con la natura sia di uno sviluppo della socializzazione sono determinanti per la qualità della vita. Inoltre usufruire di un luogo naturale o rinaturalizzato, porta ad una fruizione continua, poiché uno degli impedimenti maggiori per la fruizione ambientale è l'isolamento dei luoghi che di solito induce una minore (non una maggiore) frequentazione.

L'aspetto ambientale e paesistico e l'integrazione con il luogo attraverso l'uso dell'edilizia tradizionale locale sarà sempre il filo conduttore dell'urbanistica proposta, che privilegerà il verde, la pedonabilità, la dimensione umana, i servizi, impiegando sistemi costruttivi biocompatibili che rispettino l'ambiente.

Tutto il sistema progettuale è improntato alla ricerca ed alla valorizzazione di tutte le tipicità tradizionali del luogo in cui sarà edificato il complesso abitativo.

Sarà tenuto in grande considerazione l'aspetto bioclimatico della zona con miglioramento del fattore climatico mediante il posizionamento e la piantumazione di piante e cespugli  autoctoni adatti alla mitigazione del clima. Come pure l'uso di materiali da costruzione locali e naturali, a basso consumo di energia e di facile riciclaggio, per le costruzioni e per le infrastrutture.

Per garantirne la necessaria sicurezza, le abitazioni saranno obbligatoriamente realizzate con strutture antisismiche, pertanto è previsto l'uso del calcestruzzo solo per esigenze statico-strutturali. 

Ogni singolo fabbricato potrà essere dotato di un proprio sistema di depurazione, più fitodepurazione, con il sistema autonomo di riciclaggio della materia organica prodotta, mediante formazione di biocompost smaltito negli orti. 

E' prevista l'integrazione del sistema di riscaldamento e produzione dell'acqua calda con sistemi atti allo sfruttamento ottimale dell'energia solare, sia attiva che passiva e l'lluminazione pubblica generale di tutto il residence sarà sostenuta dall'energia solare.

Sarà realizzato un pozzo per l'innaffio dei giardini. 

L'Amministrazione Comunale di Virgilio ha già attivato la raccolta differenziata dei rifiuti non riciclabili in loco con contenitori predisposti. 

Ogni tipologia costruttiva sarà dotata di un manuale che certifica i materiali da costruzione impiegati e gli impianti, il loro sistema di manutenzione e funzionamento.

Aspetto Urbanistico

Rapporto tra aree verdi, servizi, strade e parcheggi superiore al 50% della superficie territoriale investita dalle abitazioni.
Viabilità interna studiata per privilegiare la pedonabilità e la ciclabilità con dispositivi di sicurezza per gli anziani e i bambini.
Parcheggi privati delle singole abitazioni con accessibilità differenziata rispetto a quella pedonale e parcheggi esterni ottenuti dall'arretramento della recinzione rispetto al ciglio stradale. 
Importante collocazione, oltre agli standards legislativi del verde privato e ad uso pubblico.  
Rimboschimento con essenze arboree autoctone miste ad alberi da frutto in sintonia con l'ambiente. 
Studio del sistema paesistico, di visuale armonica e di qualità della vita. 
Ogni abitazione sarà dotata di spazio giardino, con alberi e vegetazione in armonia con il contesto generale.

Modelli Abitativi

 

Le abitazioni sono progettate rispettando i canoni dell'edilizia locale tradizionale, sia come aspetto che come sistema distributivo interno, tenendo conto del fattore bioclimatico e di benessere dell'abitare secondo i criteri della bioarchitettura.

Tutte le unità abitative sono completamente indipendenti, progettate secondo criteri di qualità e razionalità, inserite nel verde, in edifici con due piani fuori terra, con accessi carrai per le autorimesse e accessi pedonali distribuiti da una viabilità privata interna.

La superficie delle singole unità abitative variano da mq. 161,00 a mq. 187,00 circa, sviluppati su due livelli, con grande living, cucina abitabile, tre camere da letto, delle quali due o tre matrimoniali, cabina armadio (o terzo bagno) e doppi servizi, con giardino di proprietà esclusiva e autorimessa privata.
 
Caratteristiche principali:
- le pareti in ecoblocchi saranno ricoperte con rivestimeno a cappotto da cm. 10/12 e finite con intonaco colorato, le pareti interne con intonaco traspirante
- solai e tetti, scale, ringhiere, battiscopa in legno
- pavimentazione in monocottura o gres porcellanato e legno
- rivestimenti bagno a due colori e con listelli decorati
- portoncino d'ingresso blindato
- serramenti esterni laccati, con vetrocamera 4/16/4 ad alto contenimento energetico
- oscuri ciechi alla Mantovana
- apparecchi sanitari sospesi in vetro-china
- impianti indipendenti di aria condizionata e riscaldamento
- riscaldamento a pavimento e caldaia a condensazione
- rilevatori ottici di fumo, di gas e di ossido di carbonio, dispositivo antiallagamento
- videocitofono
- antenna TV e satellitare
- predisposizione per allarme anti-intrusione


Impianti Tecnologici

Tutti gli impianti tecnologici delle case terranno presente come base di partenza il massimo risparmio energetico e l'uso di energie naturali rinnovabili naturalmente. Si partirà dalla tradizionale stufa a legna sino ad arrivare ai più sofisticati sistemi moderni di collettori solari e pompa di calore, e alla predisposizione di cellule fotovoltaiche per la produzione di energia elettrica, a seconda delle richieste e delle esigenze. Tutti gli impianti elettrici saranno realizzati in modo da non creare campi magnetici.

Form Contatti  ( * = campi obbligatori )

Maps